La Studentesca scherza con Jacobs: “Facile vincere l’oro olimpico, ma la 4×100 a Rieti l’abbiamo vinta noi…”

(ch.di.) Lo riconoscete il ragazzo tutto a destra nella foto sotto, con la maglia blu e la medaglia, un po’ sconsolato? Oggi quel ragazzino (a quei tempi aveva 17 anni) è l’oro olimpico dei 100 metri. Marcell Jacobs figura in questa foto che dice tanto: siamo nel 2011, è la premiazione della staffetta 4×100 ai Tricolori Allievi di Rieti. La sua Atletica Brescia (Jacobs è nato in Texas da babbo americano e mamma lombarda, da quanto è piccolo vive a Desenzano sul Garda, Brescia appunto) in quei campionati italiani arrivò seconda nella 4×100. Jacobs e i compagni corsero in 43.52, alle spalle della Studentesca e di un super quartetto formato da Andrea Sebastiani, Marco Mattei, Gianluca Martino e Jonathan Capuano (tempo 42.96). Jacobs, in quella partecipazione ai Tricolori 2011 arrivò anche terzo nel lungo con 7,10. E il pettorale di quelle gare, mamma Viviana l’ha mostrato in tv alla Rai alla vigilia della semifinale (e finale) olimpica.

Chissà cosa risponderà Jacobs alla provocazione della Studentesca, in questo giorno di grande gioia. Ha promesso di tornare qui al Guidobaldi; e quando è stato a Rieti, già incoronato primatista italiano col tempo un po’ più umano di 9.95 (oggi ha 9.80, crono pazzesco per un azzurro), ai bimbi della Studentesca firmò tanti autografi. Quando sarà di nuovo qui, sarà letteralmente sommerso di affetto.

Foto: Colombo – Studentesca ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.