Il Rieti ha iniziato a correre: allo Scopigno i primi convocati marciano verso la nuova stagione | FOTO – VIDEO

Foto: Gianluca VANNICELLI ©

(ch.di.) Iniziata la nuova stagione del Rieti. Dopo i test fisici e le visite di lunedì e martedì, gli amarantocelesti sono scesi in campo agli ordini del tecnico Alessandro Boccolini. Sul green dello Scopigno i primi 17 giocatori (alcuni in prova) hanno mosso i primi passi della stagione 2020-2021. A guidarli, oltre allo staff tecnico, anche Capitan Fabrizio Tirelli e Tiziano Tiraferri, i giocatori col curriculum amarantoceleste più lungo. In campo anche l’attaccante Danilo Scibilia (classe 1986) e altri due giovani già in amarantoceleste nelle stagioni passate, Cristian Esposito e Giuseppe Falilò. La rosa, ovviamente, va ampliata e lo sarà da qui all’inizio del campionato, il 19 settembre. Allenamenti allo Scopigno da oggi e fino a sabato. Dal 2 agosto e fino al 12 ritiro a Cascia.

“Inizia ufficialmente il nostro cammino che ci porterà a partecipare al campionato di Serie D 2021/2022. Si ricomincia da qui, dalla nostra casa, dallo stadio Centro D’Italia-Manlio Scopigno – scrive il Rieti –  sotto un sole cocente è andata in scena la prima seduta di allenamento agli ordini del nuovo staff tecnico amarantoceleste. Nei giorni precedenti, sono stati eseguiti a tutti i giocatori dei test di valutazione funzionale e dei test di forza con pedana di Bosco coordinati dal Prof. Pennazzi. Novità della nuova stagione sportiva: durante gli allenamenti, il carico di lavoro verrà monitorato attraverso l’uso della tecnologia GPS “. Mister Boccolini sarà affiancato dal vice-allenatore Leonardo Mencio, dal preparatore atletico Nicola Pennazzi (a sua volta sostenuto da un collaboratore) e dal preparatore dei portieri Matteo Bonavolontà.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.