Giugno Antoniano, il programma degli eventi | SCARICA

Continuano i festeggiamenti del Giugno Antoniano. No, la processione di Sant’Antonio non ci sarà. Ma quanto anticipato da RietiLife nei giorni scorsi, è stato confermato. Vescovo, Chiesa di Rieti e Pia Unione – col supporto di Prefettura e Questura – non hanno voluto rinunciare a un omaggio al (e del) Santo. Così il 27 giugno la statua del Santo girerà per le vie della città su un mezzo attrezzato per l’occasione in un percorso (le opzioni al vaglio sono tre, nei prossimi giorni ulteriori dettagli) che non solo comprenderà il centro città e alcuni tratti della tradizionale Processione dei Ceri che non ci sarà, ma abbraccerà anche alcuni quartieri. Si eviteranno assembramenti e la città potrà così celebrare la festa religiosa più amata. “È un Sant’Antonio che va dalla città” ricorda il vescovo Domenico Pompili, che ha attivato anche l’iniziativa “Pane di Sant’Antonio” per aiutare le attività a superare il difficile momento. Dal 12 al 28 giugno ricco cartellone di eventi: quartier generale Sant’Agostino anche quest’anno. TUTTO IL PROGRAMMA – SCARICA

Detto della processione che il Santo farà in città a bordo di un mezzo attrezzato – evento che ricorda l’omaggio di Santa Barbara in elicottero a dicembre – raggiungendo quanti più reatini possibile, va detto che non ci saranno le illuminazioni artistiche nel cuore della città e i tradizionali fuochi d’artificio a fine festa (ma ok i colpi scuri a inizio cartellone, ci penserà Morsani). “Non abbiamo potuto fare la questua per fuochi e infiorate e non potremo realizzarli – spiega Marino Flammini, della Pia Unione – e in più c’è un problema di ordine pubblico. Ex voto? Saranno esposti in una zona apposita”. Il programma del Giugno Antoniano sarà ricco nonostante la pandemia. Il quartier generale resta Sant’Agostino, chiesa e chiostro, mentre la zona di San Francesco è oggetto dei lavori (“Mi auguro che si riapra nel 2023 in occasione degli ottocento anni della Regola, sarà un struttura rinnovata” dice Pompili). Messe tutti i giorni; tornerà la benedizione dei bambini itinerante nelle parrocchie e poi via a ricco cartellone di eventi religiosi, culturali e ricreativi. Sul fronte religioso da segnalare la presenza della reliquia di Sant’Antonio al De Lellis il 27 giugno “un messaggio di vicinanza a chi soffre o ha sofferto e agli operatori sanitari” spiega padre Marcello Bonforte.

Proiezioni sulla facciata di Sant’Agostino, infiorate, mostra di pittura, videoconferenze, presentazione del libro di Sabina Vecchi “La trattoria del cardinale” e poi gli spettacoli: nel chiostro di Sant’Agostino 5 eventi per 170 persone con prenotazione. Il 18 alle 21.30 omaggio a De André “Amico Fragile”; il 19 alle 21.30 Fabiana Conti in concerto; il 22 la commedia in vernacolo di Renato Brogelli “Cala dda ssa cerecia” con Sipario Aperto. Il 25 alle 21.30 Nduccio Suona Tour; il 26 il concerto del reatino Davide Rossi. Gli eventi sono di Sambuco Eventi Tutto Spettacolo Management.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.