Solita, grande, Studentesca: 4 titoli italiani a Grosseto con Pansini, Benedetti, Desideri e la 4×400 donne

(ch.di.) Sono tre junior (under 20) e uno promesse (under 23) – e tutti al femminile – gli ori riportati a casa dalla Studentesca dai Campionati Italiani Junior e Promesse di Grosseto, una maxi rassegna da 1800 atleti e oltre ottanta titoli in palio. Successi importantissimi per i rossoblù del dt Alberto Milardi, conditi da tanti altri bei risultati (c’è anche un argento nel peso con Benedetti, 1 nel giavellotto con Ludovica Giannursini e diversi quarti posti che sì lasciano l’amaro in bocca, ma segnano anche la grande crescita degli atleti reatini).

Nella prima giornata dei campionati grande conferma di Federica Pansini, la romana che tra 400 e 800 nelle ultime settimane, a ridosso dei suoi 18 anni, si è regalata passi per Europei e Mondiali e in questo weekend, anche il Tricolore negli 800 con 2:10.94. Si tratta di un bis dopo Ancona.

Non riesce la doppietta d’oro tra peso e disco a Benedetta Benedetti che da domani sarà ufficialmente dell’Esercito. La lanciatrice dei Castelli, con addosso la maglia della Studentesca, ha vinto l’oro nel disco under 20 con 48,23, non distante dal personale segnato quest’anno a Molfetta. Seconda nel peso nella giornata conclusiva 13,88.

L’ultima giornata di gare, quella di oggi, l’ha benedetta Cecilia Desideri. L’argento Europeo U23 di Spalato si prende il titolo italiano del martello promesse: al quinto lancio il personale a 64,70 vale anche il primo posto. Ora punta Rovereto, direzione Assoluti.

L’oro è anche della 4×400: le under 20 con Fratocchi, Ricci, Farina e Pansini corrono forte in 3:49.14 e grazie alla squalifica della Bracco, si prendono il successo.

L’atletica non si ferma. In settimana un appuntamento col Trofeo Perseo al Guidobaldi, mentre gli atleti preparano gli Assoluti. E tra meno di un mese i Tricolori Allievi proprio a Rieti.

Leggi altro qui LAZIO DAY1 LAZIO DAY2 LAZIO DAY3

Foto: Studentesca – Desideri – Grana/FIDAL ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.