Re si migliora nei 300 pensando alla Coppa Europa. E Mattia Furlani corre i 100 in 10.88 | LE FOTO

Foto: Riccardo FABI ©

(ch.di.) Giornata importante per l’atletica reatina. Oltre al record italiano di Roberta Bruni (leggi), ha preso il via un fine settimana di gare giovanili e di extra interessanti al Guidobaldi. Oggi protagonista Davide Re, il primatista italiano dei 400, che si è cimentato nei 300, gara spuria che è associata a Pietro Mennea e la cui MPI è detenuta da Matteo Galvan. Davide Re non ha riscritto il record di questa gara particolare, fermando il crono a 32.82. Si tratta comunque di un migliori mento sulla distanza per il finanziere. Domani correrà i 500, altra gara spuria. È la marcia di avvicinamento alla Coppa Europa in Polonia a fine mese.

Nelle altre gare, bene Mattia Furlani che scrive il nuovo PB dei 100 metri. Un bel 10.88 (+0.6) per il saltatore in alto che assomiglia sempre di più a Andrew Howe. Va vicino ai 4,60 l’astista rossoblù Federico Bonanni. LEGGI ALTRO QUI

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.