Sebastiani mette ko Ruvo di Puglia (79-47). Regular season chiusa con 40 punti. Domenica playoff | FOTO

Foto: Gianluca VANNICELLI © Valmontone

Ventesima vittoria stagionale per la Real Sebastiani Rieti che, a Valmontone, supera agevolmente Ruvo di Puglia col punteggio di 79-47 nel recupero della quinta giornata della seconda fase. Due punti che consentono alla formazione di coach Alex Righetti di chiudere la regular season a quota 40 punti il girone D col miglior coefficiente di tutta la serie B. Ai quarti di finale playoff se la dovrà vedere con Jesi, ottava classificata del girone C: gara 1 è in programma domenica 16 maggio alle ore 18, sempre a Valmontone.

 

LA GARA

 

Primo quarto dai ritmi piuttosto alti, aperto dalle triple di Loschi e Ndoja, che dopo 5’ si accomodano in panchina per fare spazio a Visentin e Cena. Dal canto suo Ruvo di Puglia, privo di Cantagalli e Ciribeni tiene bene botta e a 2’ dalla fine del primo quarto ribalta il 13-11 allungando fino al 14-18, uno score rintuzzato dal canestro di Di Pizzo per il 16-18 di fine quarto.

 

Cena pareggia subito i conti (18-18) e, ispirato dal momento, trova anche la tripla del 21-18. La RSR ha in pugno la partita, l’ex di turno Misolic prova in qualche modo a mettersi in mostra e dopo una schiacciata sotto canestro, sbaglia due volte dalla lunga distanza. Nel finale, prima del riposo lungo, Provenzani e Ndoja trovano i canestri per allungare ancora e chiudere sul 37-26.

 

SECONDO TEMPO

 

La ripresa si apre con la RSR di nuovo in campo col quintetto titolare e Drigo autore della prima tripla di giornata (40-26), alla quale risponde immediatamente Ippedico con un canestro dal pitturato. Gioco da tre punti, poi, di Ndoja (canestro più fallo aggiuntivo) dopo l’errore grossolano di Misolic sotto canestro (43-28). E poi la “bomba” di Drigo traccia il solco per un 46-28 che segna il massimo vantaggio RSR dall’inizio della gara: +18. Gioco da tre per “Cacu” Traini, poi i canestri di Visentin e Cena dilatano ulteriormente il gap tra le due squadre fino al +30 (60-30).

 

Nell’ultima porzione di gara, la RSR controlla il vantaggio, ruota tutti gli effettivi ma il vantaggio si fa ancora più evidente, con Mathias Drigo sugli scudi: finisce 79-47.

 

Il tabellino:

 

Real Sebastiani Rieti-Ruvo di Puglia 79-47 (parziali: 16-18; 21-8; 21-12; 19-11)

 

Real Sebastiani Rieti: Traini, Drigo, Ndoja, Loschi, Paci, Provenzani, Basile, Visentin, Cena, Di Pizzo. All.: Righetti.

 

Ruvo di Puglia: Razic, Kekovic, Ippedico, Buffo, De Leone, Paulinus, Di Salvia, Misolic, Poli, Di Terlizzi. All.: Ponticello.

 

Arbitri: Chiarugi di Pontedera e Fabiani di Livorno.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.