Premio Internazionale Danza 2021, concluse tutte le fasi. Grande successo di partecipanti e di qualità: ecco chi andrà al Gala

Si sono concluse il 2 maggio le fasi di tutte le categorie e sezioni del PID – Premio Internazionale Danza Città di Rieti.  Un grande successo sia in termini di partecipanti, circa 400, sia in termini di qualità.

Lo storico concorso, nato nel 1991, infatti, ancora una volta si attesta come simbolo di qualità ed eccellenza nella danza dimostrando di essere tra i migliori concorsi al mondo.  Grazie agli enti sostenitori – Comune di Rieti, Assessorato Cultura e Assessorato Turismo, e Fondazione Varrone – e a tutti gli Sponsor e Partner – Fondazione Flavio Vespasiano, Kohler Lombardini Rieti, Unindustria Rieti, Rotary Club Rieti, Confcommercio Imprese per l’Italia Provincia di Rieti, Carrefour Market V. Morroni, So Dança, TiAmo Gioielli Rieti, Le Bomboniere di Grace, Tutù Gioielli, likeG. e Non Posso, Ho Danza – si è potuta realizzare la trentesima edizione del Concorso Internazionale di danza Città di Rieti nonostante tutte le difficoltà del periodo che stiamo attraversando.

Un programma intenso e ben strutturato ha coinvolto tutti i concorrenti, famiglie ed amici che hanno vissuto quattro giorni di grande danza. La giuria riunita da diverse parti del mondo cosi come i concorrenti.  Contributi video,  testimonianze, articoli dei giornali, reportage e molto altro hanno fatto si che, seppur online, tutti potessero seguire nella maniera più intensa possibile il concorso.

La Giuria composta da importanti personalità del mondo della danza quali Laura Comi, Ernst Meisner, Ricardo Fernando, Stephen Delattre, Martina La Ragione, Dario Elia ha lavorato intensamente e con grande scrupolosità, visionando attentamente  tutti i video dei numerosi concorrenti provenienti dalle più disparate regioni italiane e nazioni straniere (Brasile, Estonia, Moldavia, Svizzera, Belgio, Repubblica di San Marino, Portogallo, Albania, Malta, Vietnam, USA).  L’alto livello dei concorrenti è stato molto apprezzato dalla commissione che si è trovata di fronte ad una scelta davvero ardua.

Questi sono gli ammessi al gala del PID:  Categoria Allievi Classico 11-12 anni  Maione Sara, Tramacera Giulia, Viganò Sofia  Categoria Allievi Classico 13 anni  Astolfi Sara, Di Lorenzo Alessandro, Edro Ester, Scaglione Martina  Categoria Allievi Moderno – Contemporaneo 11-12 anni  Griffiths Faye, Viganò Sofia, Zecchin Sophia  Categoria Allievi Moderno – Contemporaneo 13 anni Angeloni Gianmaria, Astolfi Sara, Di Lorenzo Alessandro,  Raschetti Anna  Categoria Solisti Juniores Classico  Alphandery Davide, Di Luozzo Melania, Strafezza Vittoria  Categoria Solisti Juniores Moderno-Contemporaneo  Basso Elena, Buonvenga Ismaele, Chiletti Giulia, Strafezza Vittoria, Zamengo Giulia.  Categoria Solisti Seniores Classico  Fogli Matteo, Mastrogiovanni Sara, Sellani Alexandre, Yu Belo Vasco Categoria Solisti Seniores Moderno-Contemporaneo  Cenzuales Anna, Ferlito Letizia, Fogli Matteo, Mattioli Lorenzo, Tomasetto Iliano Categoria Passo a Due Classico  Bonavita – Ferrazzino, Bruttomesso – Caprarulo, Fogli-Vanzetto Categoria Passo a Due Moderno-Contemporaneo  Campisi – De Zorzi, Fogli – Mattioli, Leoni – Marku. Composizione Coreografica categoria B  Annarumma Francesco, Boccanera Grazia – Porcelluzzi Francesco, Polo Giuseppe Jon B, Ronchetti Martina – Monari Sara  Composizione Coreografica – categoria A  Annarumma Francesco, Ferrato Debora, Polo Giuseppe e Zuccalà Maria Melissa.

Inoltre la giuria ha assegnato gli ambitissimi Premi al Merito consistenti in prestigiose borse di studio, tirocini, ammissioni, premi in abbigliamento ed accessori. Ricordiamo che questi riconoscimenti sono stati attribuiti sia a vincitori sul podio che non, come coreografi e/o concorrenti, per cui la giuria ha particolarmente apprezzato le qualità artistiche e/o tecniche ecc.. e quindi che si sono distinti per il loro talento. Concorrenti: Bartolo Milly, Casini Leonardo, Maione Sarah, Zecchin Sophia, Angeloni Gianmaria, Manenti Beatrice, Scaglione Martina, Tinelli Emma, Capra Sun Hi Savina, Cinquegrana Ludovica, Ghietti Sofia, Alfonsino Laura, Molina Lara, Alphandery Davide, Bacchin Alessia Dilva, D’Ancona Virginia, Strafezza Vittoria, Buffagni Sofia, Leanza Paolo, Marazzi Vittoria, Suffritti Matilde, Ciotta Alessandro,  Sellani Alexandre, Teevali Kristelle, Yu Belo Vasco, Coata Virginia, Fogli Matteo, Leoni Alice, Mattioli Lorenzo, Tomasetto Iliano, Vieira Mariana Coreografi: Annarumma Francesco,  Toniutti Bertini Chiara, Baraldi Licia, Perrrucci Lara, Perrucci Lisetta.

I vincitori sanno di essere sul podio e/o di aver vinto un premio al merito ma non conoscono il loro piazzamento o il premio conferito che, però, verrà reso noto giovedì 1 luglio nel tradizionale Gala finale, presso il Teatro Flavio Vespasiano di Rieti, spettacolo che coronerà la manifestazione con le premiazioni ufficiali.

Si ringraziano i Media Partner: GBopera, Campadidanza, Ballare Viaggiando, IoDanzo, Experientiae, Parole di Danza che hanno seguito il concorso in tutti e quattro i giorni testimoniandone l’altissimo profilo.  Il Direttivo – Piero Fasciolo, Luna Ronchi e Simone Lolli – si complimenta con tutti i partecipanti per aver contribuito a rendere questa trentesima edizione davvero speciale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.