Violano la legge e le misure anti-contagio: 2 denunciati e oltre 4.500 euro di multe

(da comunicato dei Carabinieri) Continuano serrati e molteplici i controlli da parte del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Rieti su tutto il territorio della Provincia. I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Rieti, a seguito di un controllo hanno denunciato in stato di libertà il titolare di una ditta edile operante nella bassa sabina per essersi reso responsabile di varie violazioni di legge in materia.

Sempre i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Rieti, unitamente a personale dell’ispettorato del lavoro di Rieti, hanno denunciato in stato di libertà il coordinatore per l’esecuzione dei lavori presso un cantiere sempre nella bassa sabina, resosi responsabile di varie violazioni amministrative che sono state complessivamente sanzionate con un importo di 2.000 euro circa.

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Rieti, nell’ambito dei controlli mirati alla corretta applicazione del protocollo Covid-19 sui luoghi di lavoro hanno inoltre elevato sanzioni amministrative di vari importi nei confronti di sei soggetti, tutti titolari di varie ditte che si sono resi colpevoli di non osservanza delle norme in vigore per il contenimento della pandemia e di altre norme previste per i luoghi di lavoro, elevando sanzioni amministrative per un importo di circa 2500 .

Foto: Carabinieri ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.