“Antrodoco in lutto per Gioacchino, vinto dal Covid”: martedì il paese si ferma

“Oggi purtroppo è giorno dell’ennesima sconfitta per Antrodoco nella guerra al coronavirus, anche Gioacchino ha smesso di combattere”: lo scrive il sindaco di Antrodoco, Alberto Guerrieri.

“È il quarto concittadino che ci lascia nel giro di poche settimane a causa del covid: una tragedia immane sulla quale il mio silenzio ha voluto essere rispetto per il lutto delle famiglie così duramente colpite ma che ora per dimensioni diventa necessariamente anche un fatto pubblico. Pertanto ritengo opportuno decretare per Martedì 4 maggio giornata di lutto cittadino, chiedendo ad ogni presidio istituzionale di tenere le bandiere a mezz’asta per tutto il giorno ed a tutti di sospendere le attività scolastiche e lavorative alle ore 10 dello stesso giorno per un minuto di silenzio. Allo stesso orario il parroco farà suonare le campane a lutto… Sia per tutti un momento di riflessione ma soprattutto di vicinanza alle tante famiglie colpite” conclude Guerrieri.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.