Croce Rossa Amatrice, un laboratorio teatrale per ragazzi con Poste Italiane

Il 30 Aprile presso la sede CRI Amatrice è iniziato il Laboratorio di Teatro ideato dalla dottoressa Sara Fronzetti- Assistente Sociale CRI- e dalla dottoressa Giulia Dionisi – referente tecnico Psicologa regione Lazio/Marche. Tale iniziativa nasce come attività del progetto “Sentieri di Prossimità” CRI – Poste italiane. L’obiettivo è poter ritrovare una socialità attraverso uno spazio di condivisione di emozioni e giochi, veicolati dall’attività Teatrale. “ È un’attività importante per i nostri ragazzi –  interviene il responsabile unità CRI Amatrice Giuseppe Pignoli – tante le giornate che ci attendono, con altre colleghe e volontari.”

Tale laboratorio ha come obiettivo quella di realizzare uno spettacolo creato dai bambini stessi nel corso dei vari incontri sviluppando tramite giochi e attività specifiche la loro creatività. Inoltre l’obiettivo è anche di regalare loro momenti di spensieratezza e di rielaborazione dei vissuti. Il progetto, CRI – Poste Italiane, ha come obiettivo quello di ricucire il tessuto sociale che causa terremoto e Covid-19 risulta quasi del tutto disintegrato. Il pensiero è stato quello di iniziare dai più piccolini che possono essere una delle risorse importanti per una comunità.
Con la loro sincerità e voglia di vivere sono un esempio per tutti e dalla loro forza si può imparare ad apprezzare di più ogni singolo momento di gioia che la vita regala.

Foto: CRI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.