Soccorso, supporto, controllo di obiettivi sensibili: gli elicotteri dei Carabinieri vegliano sulla città | LE FOTO

Foto: Riccardo FABI ©

(r.l.) RietiLife regala ai suoi lettori un reportage con i Carabinieri di Rieti (Nucleo Radiomobile) e il 16° N.E.C. (Nucleo Elicotteri Carabinieri) realizzato da Gianluca Vannicelli, capo dei nostri fotografi, e Riccardo Fabi.

Il 16° Nucleo Elicotteri Rieti è comandato dal Capitano Adolfo Donatiello. La sede si trova all’interno dell’aeroporto “Giuseppe Ciuffelli”, in luogo del già esistente Centro Operativo Aereo – Sezione Staccata di Rieti del disciolto Corpo Forestale dello Stato. Competente sui territori delle province di Rieti, L’Aquila e Perugia, copre l’intera dorsale dell’appennino centrale. L’attività operativa, consistente in missioni di perlustrazione, supporto e soccorso sanitario, è finalizzata a sostenere in modo pianificato o su allarme le esigenze dei Reparti Territoriali e Speciali dell’Arma.

Dall’attuazione di posti di controllo mobili sulle strade extraurbane, al sorvolo di ampie aree rurali del territorio, i N.E.C. operano quotidianamente per individuare dall’alto violazioni alle leggi penali ed ordinarie (reati ambientali, abusi edilizi, criminalità comune). In particolare il 16° N.E.C. offre il proprio supporto logistico ai Carabinieri Forestali trasportando il materiale necessario per i diversi rifugi montani raggiungibili altrimenti solo con animali da soma e per il servizio Meteomont, valido strumento di prevenzione del pericolo valanghe che fornisce quotidianamente un bollettino meteonivologico sullo stato del manto nevoso su tutto il territorio nazionale.

A questo si aggiunge la collaborazione con il soccorso alpino, il CNSAS, per gli interventi di recupero di dispersi in montagna e nei mesi estivi anche il servizio antincendio non solo sul proprio territorio di competenza ma su tutto il territorio nazionale. Nel mese di Febbraio sono intervenuti per la ricerca dei 4 escursionisti dispersi sul Monte Velino e poi per il recupero delle salme. Tutto questo senza trascurare il controllo degli obiettivi sensibili quali ripetitori telefonici, dighe e acquedotti, tralicci dell’alta tensione.

Il NEC offre supporto ai Reparti Territoriali dell’Arma, e in particolar modo abbiamo documentato il supporto dell’elicottero ai posti di blocco organizzati dalla Compagnia di Rieti, guidata dal Capitano Michelangelo Piscitelli, e dalla Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile guidata dal Sottotenente Giuseppe Lanuzza, lungo le principali arterie cittadine del capoluogo e su quelle di accesso alla Provincia, in particolare la Salaria.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.