La Npc aspetta Ferrara e spera di evitare il girone blu: Pepper in dubbio | LE ULTIME

(di Roberto Pentuzzi) Partita importantissima per la Kienergia Npc Rieti questa sera alle ore 20.00 contro la Top Secret Ferrara. Si tratta del recupero della 17^ giornata, quando, alla vigilia del match, gli estensi vennero bloccati in quarantena all’Hotel Quattro Stagioni, perché ben 8 persone, tra giocatori e staff, risultarono positivi al tampone covid. Nello stesso albergo pernottava anche Alessandro Amici, che rimase anch’egli in isolamento, da quella data, uno dei rinforzi della Npc è sceso in campo pochissimi minuti, si spera di vederlo giocare stasera.

Rieti è obbligata a vincere se vuole provare ad evitare il Girone Blu (quello per i play out), Ferrara viene da tre vittorie consecutive. Mercoledì scorso sono arrivate per coach Alessandro Rossi la conferma dell’importanza di aver recuperato Stefanelli e De Laurentiis, vanno monitorate le condizioni del capitano, dopo il malore di mercoledì scorso, ma la sua presenza non è in discussione.

Ci sono buone speranze di rivedere anche l’americano Dalton Pepper, che si è allenato tutta la settimana, non sarà al massimo della condizione, ma i segnali che la Npc sia uscita dal tunnel del Covid sono incoraggianti in vista dei prossimi importanti impegni. Coach Alessandro Rossi, dopo i buoni inserimenti di Sabatino e Piccoli tornerà ad avere abbastanza uomini per effettuare le rotazioni indispensabili al tipo gioco che vuole fare. La Kleb Ferrara è in buona forma, soprattutto con gli americani Pacher e Hasbrouck, ma in roster ci sono italiani di categoria come Baldassarre, Panni, Vencato, non sarà una avversaria facile da battere.

Così in campo

Npc Rieti: 0 Frizzarin, 1 Stefanelli, 5 Sanguinetti, 13 De Laurentiis, 14 Ponziani, 16 Sabatino, 19 Amici, 25 Taylor, 33 Pepper, 41 Piccoli, 93 Nonkovic, 97 Buccini. Coach: Alessandro Rossi.

Top Secret Ferrara: 2 Pacher, 3 Vencato, 8 Fantoni, 9 Dellosto, 11 Baldassarre, 14 Ugolini, 18 Zampini, 21 Panni, 41 Hasbrouck, 75 Filoni. Coach: Spiro Leka.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.