La Sebastiani sciupa il +17 e lascia la Coppa Italia a Piacenza. Righetti: “Errori nei momenti decisivi”

Foto: Gianluca VANNICELLI ©

(di Roberto Pentuzzi) Sfuma il sogno della Real Sebastiani Rieti di vincere la sua prima Coppa Italia di serie B, dopo una grande semifinale, un grande primo tempo, addirittura 17 punti di vantaggio, gioca una grande finale, poi cede alla Bakery Piacenza 66-69.

Coach Federico Campanella non sta nella pelle a fine gara dice “ho chiesto ai miei di osare contro avversari più forti, siamo riusciti a battere la favorita” ed alza la Coppa Italia.

Grande delusione per Alex Righetti “Il rammarico è grande, abbiamo fatto degli errori nei momenti decisivi, dopo aver disputato una ottima Final Eight, questo ci deve servire a crescere”.

È un vero peccato per la città di Rieti aver sfiorato un successo che sembrava davvero ad un passo, la Sebastiani ha condotto per quasi tutta la gara, non è riuscita a contenere in un finale thriller  Perin e Vico, che sono stati più efficaci di Traini e Ndoja.

Si sente la tensione della finale, le maglie sono serrate, la Sebastiani fatica ad inizio gara, complice la stretta difesa individuale di Piacenza, che in attacco trova le migliori soluzioni con Perin. La classe di Loschi mette in difficoltà gli avversari, il buon impatto nel pitturato di Di Pizzo consente ai reatini di chiudere il primo quarto in vantaggio 22-18.

La Bricofer non riesce ancora ad avere il contributo delle gare precedenti da parte di due giocatori importanti come Traini e Ndoja, invece la Bakery trova il jolly dalla panchina con Sacchettini, i ragazzi di coach Righetti faticano a prendere in mano il match, ma è comunque una finale e Piacenza si rivela squadra compatta e spigolosa. Di Pizzo è sempre più padrone del pitturato, una tripla di Ndoja regala il massimo vantaggio agli amarantocelesti, 37-25, poi un parziale di 7-0 per Vico e compagni ristabilisce l’equilibrio in campo, si va al riposo sul 37-32.

Riprendono subito forte i giocatori reatini,  Traini, Loschi e Paci danno un vantaggio di 10 punti alla squadra Sabina, la tensione ora è tanta, entrambe le squadre effettuano una difesa aggressiva per indurre gli attaccanti all’errore, ma Paci sta facendo sotto canestro quello che aveva fatto nel primo tempo Di Pizzo, 6 punti consecutivi per lui, 50-36. Piacenza sente la pressione sbaglia quattro tiri liberi consecutivi li punisce Ndoja con una tripla, Vico reagisce, 53-43, frutto di un break di 0-7.

La Sebastiani si distrae in difesa, forza in attacco e permette a Piacenza di riavvicinarsi a meno 5, coach Campanella punta tutto su Vico, Righetti mette in campo Provenzani per marcarlo, ma Rieti è ferma in attacco, 55-52, si ripetono gli errori offensivi, termina il terzo  quarto con punteggio del tutto aperto.

Ad inizio di ultimo quarto Traini e compagni sentono molto la pressione, la Bakery ha sempre rincorso quindi si trova più a suo agio a lottare, l’esperienza di Vico è preziosa, in metà quarto Rieti riesce a segnare solo 2 punti, il punteggio è 57-56 sul parquet è battaglia pura, Traini-Vico è un duello nel duello, l’intensità difensiva di Piacenza toglie lo smalto ai reatini, ad un minuto dalla fine Perin infila la tripla del pareggio 63-63, subito dopo Vico effettua il sorpasso. Incredibile tripla di Cena, il giocatore che finora si è visto meno effettua il controsorpasso, 66-65, palla in mano a Piacenza con nove secondi da giocare. Udom ha due tiri liberi a disposizione, frutto di un fallo dubbio della difesa reatina, li mette entrambi, 66-67, nei 6 secondi finali Basile commette sfondamento, ancora Udom dalla lunetta, ancora 2 liberi a segno, i giocatori di Piacenza non credono ai loro occhi, termina 66-69.

IL TABELLINO

BAKERY PIACENZA-BRICOFER REAL SEBASTIANI RIETI 69-66 (parziali: 18-22; 14-15; 20-18; 17-11)

BAKERY PIACENZA: Pedroni, El Agbani n.e., Birindelli 2, Sacchettini 8, Czumbel, Planezio 3, De Zardo 5, Vico 26, Perin 20, Guerra n.e., Udom 5. All: Campanella

BRICOFER REAL SEBASTIANI RIETI: Traini 8, Provenzani, Ndoja 13, Loschi 15, Paci 10, Di Pizzo 12, Cena 5, Drigo, Basile 3, Visentin n.e. All: Righetti.

ARBITRI: Attardi e Lucotti

NOTE: Sacchettini (P) uscito per 5 falli

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.