Violenze sessuali, fisiche e psicologiche alla moglie: marito denunciato l’8 marzo

(da comunicato della Questura) Gli Agenti del Posto di Polizia di Passo Corese hanno denunciato in stato di libertà un cittadino extracomunitario responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali commessi in danno della coniuge.

Una donna extracomunitaria, residente a Passo Corese, ha raccontato agli Agenti della Polizia di Stato che da alcuni anni stata subendo violenze fisiche e psicologiche, nonché di carattere sessuale, dal marito che, addirittura, l’aveva cacciata di casa, costringendola a vivere nell’indigenza, in quanto sprovvista di un reddito e di un luogo dove poter vivere.

La donna, sfinita da questi comportamenti, si è finalmente decisa a sporgere una denuncia raccontando, con dovizia di particolari, anche fotografici, le violenze fisiche subite dal marito, identificato dagli Agenti del Posto di Polizia di Passo Corese che hanno anche raccolto tutte le prove e le testimonianze di quanto accaduto in questi ultimi anni alla povera donna.

Lo straniero è stato, pertanto, denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria davanti alla quale dovrà rispondere dei reati di lesioni personali e di maltrattamenti in famiglia.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.