Studentesca, che lanci: Desideri e Giannursini trionfano a Molfetta

(da FIDAL Lazio) Prima giornata di lanci tricolori invernali a Molfetta, in Puglia, per gli atleti e le atlete laziali in trasferta per i titoli di martello, disco e giavellotto.

Seconda misura in carriera, seconda a livello assoluto e campionessa italiana promesse. La reatina Cecilia Desideri (Studentesca Rieti Andrea Milardi, nella foto a sinistra con Nicola Vizzoni) è tricolore nel martello (4 kg) a Molfetta, dove oggi e domani, domenica, si tengono i Campionati Italiani assoluti di lanci, con spazio sì agli assoluti, ma anche ad U23 e alle giovanili, juniores e allievi.

Con un 63,24 beccato al quinto lancio, Desideri (nata nel 1999) stacca le pari categoria (la seconda, Lucilla Celeghini/La Fratellanza) si ferma a 55,78 ed è dietro alla vincitrice assoluta, Sara Fantini (Carabinieri), prima con 69,71 e davanti a Rachele Mori dell’Atletica Livorno (60,26/junior). A livello giovanile, con il martello da 4kg sesta la junior 2003 della Studentesca Raphaelle Mulumba  con 46,97; dietro Cleo Rocchi (Fiamme Gialle imoni(46,32) anche lei junior e Giulia Rossi, allieva delle Fiamme Gialle Simoni con 45,71.

Nella gara del martello maschile (7,260 kg) con assoluti e promesse vinta da Marco Lingua (Marco Lingua 4Ever/70,98)  c’è il 50,67 di Corrado Di Panfilo (Atletica Futura) per il nono posto assoluto e settimo U23. Non ha gareggiato Simone Falloni, il romano dell’Aeronautica.

La giornata si è chiusa col giavellotto. Rispetta le attese Carolina Visca che, pur lontana dal PB di 58,47, si aggiudica il titolo U23 e il terzo posto assoluto. Con 52,66 all’ultimo lancio è la migliore delle U23 e tra le grandi è dietro a Sara Jemai (Esercito), prima con 53,64 e Luisa Sinigaglia (Bracco) con 53,05. La romana delle Fiamme Gialle allenata da papà Alberto ha lasciato le altre pari categoria dietro di oltre due metri.

Sempre nel giavellotto, ma a livello giovanile femminile, titolo alla junior della Studentesca Ludovica Giannursini (nella foto, a destra): 42,79 all’ultimo lancio e successo tricolore. Non solo: è PB, accantonato il 40,97 della “sua” Rieti nel 2020.

Foto: Studentesca ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.