Maltrattamenti ai familiari anche davanti ai figli: 51enne allontanato da casa

(da comunicato dei Carabinieri) I militari della Stazione Carabinieri di Magliano Sabina, dopo averlo denunciato per maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata, hanno disposto, a seguito di autorizzazione del Pubblico Ministero della Procura di Rieti, l’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare di B.N., 51enne, del luogo.

I Carabinieri, nella tarda serata, sono intervenuti nel centro di Magliano Sabina per una lite in corso tra B.N. e un altro uomo, nel corso della quale il primo ha minacciato il secondo con un coltello da cucina.

L’uomo, rientrato a casa, ha aggredito anche la consorte tentando di colpirla con pugni e schiaffi, minacciandola di morte. I militari immediatamente intervenuti hanno impedito che l’uomo proseguisse con la sua condotta violenta e raccolto le dichiarazioni dei familiari, dalle quali è emerso che i maltrattamenti si protraevano da diverso tempo, anche in presenza dei due figli minori della coppia.

Il giorno successivo, il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Rieti, nel convalidare l’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare, ha disposto per l’uomo anche il divieto di avvicinamento ai propri congiunti.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.