Rieti Città Futura: “Adesso il parco naturale del Terminillo per una gestione unitaria della montagna”

“In attesa del provvedimento definitivo di Valutazione di Impatto Ambientale la pubblicazione della Valutazione di Incidenza Ambientale mette un punto nell’annosa vicenda del progetto Terminillo Stazione Montana. A nostro avviso la Regione Lazio ha elaborato un parere articolato, capace di contemperare la necessaria tutela ambientale con l’auspicato potenziamento del bacino sciistico”: lo dice Rieti Città Futura.

“Un lavoro lungo e complesso che ha coinvolto amministratori, tecnici e funzionari pubblici in diverse epoche amministrative. Il rilancio della nostra montagna deve essere plurale e complessivo, anche dal punto di vista della governance del territorio. Su questo bisogna ora concentrarsi e per questo motivo torna di estrema attualità la proposta di istituzione di un Parco Naturale del Terminillo, proprio in un momento nel quale la Regione Lazio sembra orientata alla unificazione di tutte le riserve naturali presenti sul territorio provinciale. Inserire il Termimillo tra le riserve naturali del nostro territorio ci permetterebbe di avere un unico Ente di gestione della montagna” aggiunge Rieti Città Futura.

“Adesso è il momento di abbandonare la propaganda e rendere i contributi pubblici a disposizione ed i provvedimenti amministrativi veicolo di un rilancio che dovrà essere socialmente, economicamente ed ambientalmente sostenibile” conclude il movimento civico RietiCittàFutura.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.