FOTO – Npc, successo contro San Severo 70-64

Foto: Gianluca VANNICELLI ©

La Npc vince 70-64 il match infrasettimanale contro San Severo. IL TABELLINO

(di Roberto Pentuzzi) La Npc Rieti riesce a piegare la Cestistica San  Severo, 70-64,  con una prestazione convincente dei due lunghi Taylor e De Laurentiis, 21 e 15 punti, in doppia cifra anche Tommasini e Stefanelli, 10, hanno convinto meno Sanguinetti e Pepper, San Severo ha perso l’americano Jones per infortunio al termine del terzo quarto.

Inizio con i fiocchi per De Laurentiis, i primi 7 punti della Npc li segna tutti lui, rompe momentaneamente gli equilibri, ma per San Severo si accende l’americano Jones, anche lui segna 7 punti di seguito. Rieti perde una palla in fase offensiva e dall’altro lato del campo Pepper commette fallo antisportivo, Antelli sigla il 13-17. La Npc sbaglia 3 tiri liberi ed una entrata con Tommasini, la squadra di coach Lino Lardo chiude avanti il primo periodo, 15-19.

Dopo alcuni minuti senza marcature, è Taylor a sbloccare un punteggio finora basso, risponde Jones con punti ed assist, equilibrio perfetto dopo 4 minuti, 22-22.

Taylor fa la voce grossa sotto canestro e va in doppia cifra, Tommasini lo accompagna da fuori, Rieti prova a staccare gli avversari, 33-27, ma è ancora Jones a ricucire, si comincia a vedere anche Pepper ed i ragazzi di coach Rossi hanno un vantaggio di misura 35-32.

Dopo qualche minuto di studio, è la Npc a prendere il comando del match, Taylor continua a produrre punti, nonostante qualche volta sia un po’ confusionario, De Laurentiis, Pepper e Stefanelli allungano il break, massimo vantaggio 47-37.

Con Tommasini al posto di Sanguinetti la squadra gira meglio, Stefanelli fa una partita di sacrificio in marcatura su Andre Jones, San Severo non riesce a riprendere i ritmi sulla difesa aggressiva della  Npc, che chiude il terzo quarto con un vantaggio un pochino più consistente, 52-44.

Lino Lardo perde il suo miglior giocatore, si stira Jones, Rieti ne approfitta con i canestri di Ponziani  e  Stefanelli e vola sul 59-50. C’è un cambio di difesa per i padroni di casa, la zona non funziona bene, Di Donato mette 5 punti consecutivi, ma Taylor piazza una tripla, il capitano Stefanelli non vuole concedere nulla agli avversari, entra con efficacia, 64-55 a 3 minuti dal termine. Ultimo minuto Rieti conduce 67-59, la gara si chiude sul 70-64.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.