Trancassini: “Natale e chiusura ristoranti, Governo miope”

“Se venisse confermata la chiusura dei ristoranti per il 25 e il 26 dicembre sarebbe l’ennesimo ingiustificato atto ostile nei confronti dell’intera categoria. Una vera e propria cattiveria che non tiene conto di tutti gli obblighi di distanziamento e di sanificazione a cui sono sottoposti i ristoranti e per cui è possibile effettuare i controlli: le persone sono necessariamente a distanza mentre nelle  case a Natale non ci sarà un altrettanto grado di allerta. Sarà sicuramente più sicuro incontrarsi al ristorante che riunirsi in casa. Il 24 si, il 25 e il 26 no, il 27 di nuovo si e magari il Natale lo festeggiamo due ore prima come come proposto dal Ministro Boccia. Questo Governo dà i numeri e lo fa con superficialità  e questa ennesima inopportuna uscita è l’evidenza del fatto che è molto più concentrato e più bravo nella spartizione del potere e delle poltrone piuttosto che affrontare i problemi del mondo del lavoro”: è quanto dichiara il coordinatore regionale e deputato di Fratelli d’Italia, On. Paolo Trancassini.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.