Luci in centro dall’8 dicembre. Poi i “Temporary shop”, feste sobrie per Rieti. Sinibaldi: “Segnale”

(di Christian Diociaiuti – da RietiLife Free Press) Le luci si accendono l’8 dicembre. I Temporary Shop al via dal 12. Non sarà un Natale come gli altri, parliamoci chiaro, e molto influiranno le scelte del Governo sulle restrizioni per le Festività (oltre alla curva). Ma Rieti sposa la linea di un Natale festeggiato sobriamente. Piazza e vie principali illuminate a festa, negozi temporanei aperti per dare la chance ai negozianti di offrire i loro prodotti, magari intesi come dono di Natale.

I negozi di questo tipo saranno una dozzina nelle vie del centro, tra via Roma, via Garibaldi, via San Pietro Martire, via del Duomo, reperiti con una manifestazione d’interesse. Ora chi vorrà “aprire” il Temporary Shop dal 12 al 24 novembre avrà tempo fino al 30 novembre (costo 500 euro, gratis per le attività con sede nel cratere). Tutti i riferimenti sul sito della Camera di Commercio. “In questa fase complicata è ancora più importante dare l’opportunità a tante aziende di poter avere spazi nuovi e ulteriori per promuovere e commercializzare i propri prodotti. Convinti che questa possa essere un valido aiuto al tessuto produttivo e un segnale incoraggiante per tutta la città”. E le luminarie? Costo intorno ai 40mila euro, se ne farà carico il Comune intenzionato a lanciare un messaggio di vicinanza ai commercianti e, ovviamente, ai cittadini.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.