Gli archivi di Amatrice e Accumoli al concorso Progetto Art Bonus 2020 | Ecco come votare

Un voto per Amatrice e Accumoli. Il progetto dell’Ufficio del Soprintendente speciale del Mibact per le aree colpite dal sisma del 24 agosto 2016, dedicato al restauro del materiale documentario recuperato dagli archivi storici dei Comuni di Accumoli e Amatrice, partecipa al concorso “Art Bonus 2020”.

I documenti sono custoditi presso l’Archivio di Stato di Rieti e sono stati oggetto, nel 2017, di un’importante mostra e pubblicazione dal titolo “Le carte tra le macerie”, disponibile sul sito dell’Istituto al link: (qui).

Il materiale cartaceo e fotografico recuperato rappresenta il nucleo dell’intervento di restauro finalizzato alla salvaguardia della storia di due comunità, Amatrice e Accumoli, colpite dagli eventi sismici. Gli archivi storici dei due Comuni rappresentano, infatti, un patrimonio culturale significativo per il loro peculiare valore testimoniale di luogo della memoria. Tra i documenti più importanti provenienti dall’archivio di Amatrice, vi sono, ad esempio, i preziosi registri dello stato civile napoleonico e il catasto murattiano, parte dei quali erano già in restauro presso l’Archivio di Stato di Rieti.

Per votare il progetto è sufficiente collegarsi al link: (qui). Le votazioni si chiudono il 6 gennaio 2021. Il concorso “Progetto Art Bonus dell’anno”, giunto alla quinta edizione, premierà il progetto più votato tra quelli selezionati sulla piattaforma. Il contest è organizzato da Ales Spa in collaborazione con Promo PA Fondazione – LuBeC, Lucca Beni Culturali. Il premio consisterà in un riconoscimento simbolico consegnato all’ente beneficiario e ai mecenati che lo hanno sostenuto.

Foto: Archivio di Stato Rieti ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.