Oggi Npc-Stella Azzurra di Supercoppa. Quanti acciaccati per Rossi

(di Roberto Pentuzzi) Dopo il successo contro Pistoia, nel primo dei tre incontri di Supercoppa Centenario, la Npc prova a ripetere la vittoria contro la Stella Azzurra Roma, oggi pomeriggio alle ore 18al PalaCoccia di Veroli. L’inaspettata vittoria di domenica scorsa, ha messo Rieti nella condizione di giocarsi il passaggio al turno successivo, ma oggi dovrà fare i conti con la sfortuna, infatti, la squadra reatina sarà rimaneggiata a causa della rinuncia del play Sanguinetti, ancora fuori per infortunio e della scarsa forma fisica di alcuni giocatori che non sono proprio al massimo.

In particolar modo i due esterni Tommasini e Stefanelli, soffrono acciacchi dopo i carichi di inizio stagione ed i tanti minuti in cui sono dovuti rimanere in campo per le assenze degli altri. Anche De Laurentiis non si è allenato negli ultimi giorni e, a guardare la prestazione top contro Pistoia, coach Rossi non può proprio rinunciare al forte pivot. Pepper e Taylor dovranno fare gli straordinari per piegare una Stella Azzurra obbligata a vincere dopo la sconfitta subita contro l’Eurobasket, se non vorranno uscire subito dalla competizione.

Coach Alessandro Rossi è preoccupato, oltre che dalla condizione dei suoi, dalla fisicità dei giovani romani, aggressivi, ma anche talentuosi, insomma una squadra contro la quale non è mai facile giocare.

Così in campo

Stalla Azzurra Roma: 1 Thompson, 10 Visintin, 11 Giordano, 12 Cipolla, 16 Dut, 19 Ghirlanda, 21 Innocenti 22 Laster, 23 Fokou, 24 Menalo, 25 Nikolic. Coach: D’Arcangeli.

Npc Rieti: 0 Tommasini, 1 Stefanelli, 2 Fumagalli , 12 Fruscoloni, 13 De Laurentiis, 14 Ponziani, 15 Sperduto, 25 Taylor, 33 Pepper, 93 Nonkovic. Coach: Rossi.

Arbitri: D’Amato, Catani, Doronin.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.