Positiva altra bimba di 4 anni del Divino Amore. Suor Luigina: “Siamo sereni. Una classe in quarantena, altri bimbi a scuola in sicurezza”

(ch.di.) Nel corso dei tamponi effettuati sulla classe della bambina positiva del Divino Amoreufficializzata ieri dalla Asl (leggi leggi) – è emerso un altro caso. Si tratta sempre di una bimba, anche lei di 4 anni. Ecco quanto accaduto: dopo il caso emerso nelle scorse ore nell’istituto paritario per l’infanzia in centro città, tutta la classe della prima bimba positiva è stata sottoposta a tampone ed è in quarantena fino al 6 ottobre. Nel giro di tamponi sui piccoli studenti della classe di 4 anni del Divino Amore è stata accertato un altro caso.

“Le due bimbe positive sono molto amiche – spiega a RietiLife Suor Luigina Visini, responsabile dell’Istituto Paritario del Divino Amore – hanno giocato insieme e sono entrate in contatto. La positività è emersa nel giro di tamponi effettuati dopo quanto accertato nei giorni scorsi. La classe è dunque chiusa ed è stata sanificata, così come tutta la scuola”.

All’istituto paritario Divino Amore di via dei Gerani a Rieti ci sono 4 classi di bambini, dai 2 ai 5 anni. Suor Luigina Visini ci tiene a precisare che “appena appresa la notizia della prima bimba positiva – dice ancora a RietiLife – abbiamo provveduto a sanificare la struttura, in lungo e in largo. Gli altri bambini vengono a scuola in serenità e sicurezza. I gruppi sono divisi – aggiunge la responsabile dell’Istituto Paritario del Divino Amore – i genitori sin da subito hanno preso coscienza che il rischio ci potesse essere, ne abbiamo parlato in una riunione a inizio anno. La situazione – spiega Visini – è tranquilla e serena qui al Divino Amore. Sono in costante contatto con la Asl e ci informiamo a vicenda”.

Situazione, quella del Divino Amore di Rieti, non difforme da quanto sta accadendo in giro per l’Italia dalla riapertura delle scuole con diversi focolai – leggi su Open.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.