Rieti calcio, giorni decisivi per il futuro del club: oggi vertice Curci-Cicchetti e rappresentanti della cordata

(ma.dio) È avvenuto oggi pomeriggio intorno alle 17 l’incontro tra il Rieti calcio e il comune. Attorno al tavolo si è discusso dei debiti che ha la società di patron Curci verso l’ente e dei crediti che lo stesso ha nei confronti del club. Al summit ha partecipato Antonio Schilirò legale dell’imprenditore reatino, ed è servito a trovare una quadra definita su quello che bolle in pentola: appunto debiti e crediti. Anche perché il Rieti nella prossima stagione dovrà per forza giocare allo Scopigno e trovare un accordo definitivo con il comune è l’unica strada percorribile.

La “chiacchierata” tra le parte è continuata stadio e presente c’era anche un rappresentante del gruppo degli imprenditori (sembra che siano 20 in totale), il quale ha visitato la struttura e ripreso i discorsi sugli imminenti accordi che ci sono tra il Rieti e la cordata: accordi di durata biennale che garantirebbero alla società amarantoceleste liquidità per rifondare una nuova squadra e iniziare a risanare la situazione debitoria con i fornitori. Ancora sono sconosciuti i nomi e i volti del gruppo, ma entro questa settimana verrà presa una decisione finale sul futuro del Rieti calcio.

Al momento comune e società tengono la bocca cucita sulla vicenda caldissima che si è sviluppata in questi ultimi 10 giorni. Presto però patron Curci dovrà uscire allo scoperto e svelare questa nuova pagina sportiva del suo club che sembra imminente nell’essere scritta.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.