cicchettiFRA_0075_

Cicchetti ad Arci: “Da me nessuna parola d’odio. Contrario al Pride, ma rispetto per tutti”

“Quella scritta non è una cosa seria, nessuno ha mai pronunciato parole di odio. Ferma restando la mia contrarietà ad una esibizione che non ha nulla a che fare con le ragioni degli omosessuali, ribadisco che l’incitamento all’odio è lontano dalla mia mentalità nei confronti di chiunque”: lo scrive il sindaco Antonio Cicchetti in risposta alle parole di Arci sulla vicenda Lazio Pride (leggi)

“Il mio no è alla manifestazione, non alle persone, per le quali c’è rispetto da parte mia. Poi un conto sono le ragioni, altra cosa è l’esibizione” conclude Cicchetti a RietiLife.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email