carro-eretum34

Melilli: “Grazie a Franceschini torna a Fara il Carro Sabino” | Lo rubarono a Eretum

Il carro sabino esposto al Ny Calsberg Glyptotek di Copenhagen, tornò in Italia nel 2015 dopo essere stato trafugato negli anni ’70 nella necropoli di Eretum, città sabina dell’antico Lazio ed era stato esportato illegalmente. In Italia e precisamente a Roma ma non ancora in sabina, il suo posto naturale: il Ministero dei Beni Culturali ne ha finalmente deciso il trasferimento nel museo di Fara Sabina. A darne notizia il deputato reatino Fabio Melilli con un post su Facebook:

“Il carro, recuperato dal museo di Copenaghen nel 2015 dopo una paziente trattativa e restaurato in Italia, si trova oggi nel Museo Nazionale Romano. Ringrazio il Ministro Dario Franceschini per il lavoro relativo al rientro in Italia del carro e per la scelta del museo di Fara Sabina, dove i reperti arriveranno nei prossimi mesi. Una straordinaria occasione per la nostra terra e per la valorizzazione del museo.”

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email