facebook

Evade dai domiciliari ma posta i selfie su Facebook: arrestato di nuovo

(da comunicato dei Carabinieri) È accaduto nella giornata di ieri, 20 agosto, quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cittaducale ha effettuato un controllo presso l’abitazione di R.E., classe 65, pregiudicato sottoposto agli arresti domiciliari nel comune di Petrella Salto. In casa l’uomo non c’era, bensì c’era l’anziana madre la quale ha spiegato ai militari che il figlio si era allontanato in mattinata senza dare spiegazioni.

Le ricerche del detenuto sono iniziate immediatamente; lo stesso nel frattempo, ha pensato bene di farsi immortalare libero, sotto il sole e a torso nudo postando la propria foto sul suo profilo Facebook con tanto di data ed orario. Le ricerche dell’evaso hanno avuto termine nella medesima giornata quando la stessa pattuglia, lo ha individuato sempre a Petrella Salto tranquillamente a passeggio ed in compagnia di alcuni operai che lavoravano ad un cantiere per la manutenzione della rete idrica.

R. E., detenuto ai domiciliari per il reato di atti persecutori e con svariati precedenti penali per reati contro la persona, il patrimonio e relativi alla sfera degli stupefacenti, già recidivo in quanto anche nello scorso mese di giugno si era reso responsabile di analogo reato – e anche in quel caso era stato arrestato dopo poche ore dai Carabinieri della Stazione di Borgorose – dopo le formalità di rito, è stato ricondotto in regime di detenzione domiciliare presso la propria abitazione a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email