Screenshot_20190820_201155_com.android.gallery3d-01

È morto un altro cane-eroe di Amatrice

(dal Resto del Carlino) Una vita passata a cercare di salvare le persone disperse. È morta lunedì Oxy, femmina di pastore tedesco di 11 anni, fino a due anni fa in forza come cane da soccorso alla Misericordia Valle del Savio. Specializzata nell’individuazione di persone sepolte sotto le macerie e disperse nei boschi, tre anni fa Oxy aveva partecipato alle ricerche di soccorso del terremoto di Amatrice (faceva parte dell’unità cinofila del gruppo volontari di protezione civile del Comune di Cesena) e, grazie al suo prodigioso olfatto, aiutato a recuperare alcuni corpi.

«Oxy era la mia ombra, stava sempre con me – racconta la sua proprietaria e conduttrice Romina Morri, 39 enne di Rimini volontaria della Misericordia Valle del Savio, aderente al Coordinamento provinciale del volontariato di protezione civile di Forlì-Cesena –. Aveva avuto una brutta malattia, poi è stata male improvvisamente e a nulla sono valsi gli sforzi del veterinario per salvarla. Era da sempre un cane da soccorso, regolarmente addestrata e abilitata».

Dopo un’intensa attività, raggiunta l’eta della pensione si stava godendo il meritato riposo. Coadiuvando le operazioni di ricerca in caso di calamità naturali o eventi di emergenza, i cani da soccorso rappresentano un aiuto prezioso e insostituibile. «Nella Misericordia Valle del Savio ne abbiamo cinque, di cui due già abilitati. Uno di questi è il mio Hulk, pastore tedesco di 7 anni che sta portando avanti il lavoro di Oxy», conclude la volontaria.

Foto: RdC ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.