TORRE-SA3 ALDO

La boxe per mettere ko il terremoto: domenica col pugilato ad Amatrice

Il 14 luglio ad Amatrice si terrà il terzo Memorial “Ko al terremoto”, ideato e promosso da Umberto Pagoni, Presidente dell’asd Rastium, in collaborazione con il tecnico di boxe Matteo Merlino (Presidente dell’asd Bodymind) e con la Federazione Pugilistica Italiana. L’evento è patrocinato dal Coni Lazio, dal Cip Lazio, dalla Regione Lazio, dal Comune di Amatrice e dall’Asc Sport.

Un progetto che, nelle edizioni precedenti, ha visto il raggiungimento di importanti traguardi, come quello della consegna di fontanelle in ghisa e la donazione di un’ambulanza da parte della Sabina Soccorso al Comune di Amatrice. Anche quest’anno protagonisti saranno lo sport e la solidarietà, con l’obiettivo di non dimenticare e contribuire a ripristinare quella normalità che dopo il terremoto si è persa. A tal fine durante la giornata del 14 luglio verrà incentivato uno “shopping solidale”, mirato ad aiutare i commercianti, che faticano a ripartire. Tante le iniziative previste per la giornata. Per la maratona pugilistica, coordinata dal tecnico federale Matteo Merlino, saliranno sul ring molti atleti di alto livello.

Il primo gong domenica 14 luglio verrà dato alle ore 9.00 con il tour enogastronomico e spettacoli: dal mercatino di prodotti tipici locali, alle esibizioni della JF Street Band, dell’Associazione Bandistica Mentana e della Fanfara dei Bersaglieri di Roma. Ci sarà anche un raduno di auto d’epoca e la presenza del Gruppo Ciclistico Ciccolini, con una rappresentanza di ciclisti garibaldini scortati dalla polizia municipale. Alle ore 12.00 è previsto un momento di raccoglimento presso il parco Padre Minozzi, dove si trova il monumento in ricordo delle vittime del terremoto. Alle 14.00 inizieranno gli incontri di boxe, presso il Palazzetto dello Sport, con un Torneo interregionale (Lazio, Abruzzo e Marche), che coinvolgeranno anche ragazzi con sindrome di down. Al termine degli incontri seguirà una partita di calcio presso il campo adiacente il Palazzetto, tra il Frosinone Calcio, capitanato da Alessandro Nesta e la squadra di calcio di Amatrice.

Molti i volti noti che saranno presenti, tra cui l’attrice e regista Antonella Ponziani, i pugili Emiliano Marsili e Mirko Geografo. Sottofondo solidale sarà il rombo di centinaia di moto che il 14 luglio si daranno appuntamento ad Amatrice con l’iniziativa “Invaderemo Amatrice”. L’evento sarà ripreso in diretta streaming da  Fighters Life tv (Sky), grazie al preziosissimo lavoro di Alberto Frate. Inoltre, il 15 luglio sono previsti degli stage dimostrativi di boxe e altri sport che coinvolgeranno circa 50 ragazzi, tra cui anche bambini autistici e disabili.

Print Friendly, PDF & Email