MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO

MAXI RISSA IN SALA GIOCHI, SETTE PERSONE DENUNCIATE

Sono stati individuati dai Carabinieri gli autori della maxi-rissa dello scorso agosto a Borgorose. Denunciate sette persone tra cui due minori. 

I militari delle stazioni di Borgorose e Pescorocchiano, erano intervenuti a seguito di chiamata sul 112, nella frazione di Corvaro nella notte del 2 agosto scorso, dove era stata segnalata una violenta rissa iniziata all’interno di una sala giochi e proseguita per strada da parte di una decina di ragazzi.

Sul posto, i carabinieri al loro arrivo, hanno trovato ben poco se non i chiari segni di una colluttazione. Sta di fatto che quella rissa aveva avuto strascichi pesanti. Difatti, uno di loro era ricorso alle cure mediche del pronto soccorso dell’ospedale di Rieti. E proprio da quel referto con una prognosi di ben venticinque giorni, che i carabinieri hanno iniziato ad indagare.

In merito all’accaduto, sono state raccolte numerose testimonianze ed indizi e dopo circa tre mesi, i carabinieri della stazione di Borgorose sono arrivati all’identificazione di sette persone di età compresa tra i 16 e i 32 anni, ritenuti responsabili della rissa scaturita per futili motivi e proseguita per diversi minuti. Cinque di loro sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura di Rieti e due alla Procura per i minorenni di Roma.

(da comunicato dei Carabinieri di Rieti) Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email