MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO - Committenti responsabili: i candidati

PERSEGUITA LA EX, ARRESTATO 49ENNE

Inasprito il provvedimento di divieto di avvicinarsi all’ex convivente per un uomo, già denunciato in precedenza ed in più occasioni per violenza, minacce e soprattutto per atti persecutori ai danni di quella che ormai è la ex. L’autorità giudiziaria, in passato, aveva sancito un provvedimento di divieto di avvicinamento nei confronti della convicente, ma il quarantanovenne,  F.  C. le iniziali, non ha proprio sentito ragioni e non ha colto l’opportunità che gli il magistrato gli aveva concesso. Ha continuano imperterrito a importunarla ed avvicinarla in qualsiasi luogo. A questo punto, come detto, magistrato ha inasprito il provvedimento modificando il divieto di avvicinamento con quello degli arresti domiciliari, provvedimento notificato dai militari della stazione carabinieri di Rieti. (da Comunicato dei carabinieri) Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email