MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO - Committenti responsabili: i candidati

SPACCIA COCAINA, DONNA ARRESTATA

STIMIGLIANO Gli uomini del Norm dei Carabinieri della compagnia di Poggio Mirteto insieme ai militari delle stazioni di Torri in Sabina e Collevecchio, nel corso di specifici servizi organizzati per debellare il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato una trentanovenne pregiudicata romana L. A., beccata con 15 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata. La donna è stata poi tradotta presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, così come disposto dal pubblico ministero di turno mentre la sostanza stupefacente sequestrata, sarà inviata ai laboratori del Ris per le analisi qualitative.

POGGIO MIRTETO Avevano un randello di metallo opportunamente occultato nella loro auto. Lui A.  N. di 25 anni e lei C.  F. di 26, conviventi di Bologna ma con familiari a Bologna, non hanno saputo dare spiegazioni per giustificarne il possesso. I due non hanno saputo neanche riferire perché il randello era stato ben nascosto: i due pertanto sono stati denunciati alla procura di Rieti per il reato di “possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere” ed il randello è stato sequestrato. (da comunicato dei Carabinieri) Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email