MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO

IL VENTO GELIDO DALLA RUSSIA PORTA IL FREDDO NEL REATINO: TEMPERATURE SOTTO LO ZERO

Arriva il gelo a causa del Burian, vento proveniente dalla Russia che farà piombare l’italia in un periodo gelido. Le prime avvisaglie si sentono già oggi sul reatino, con temperature massime e minime in sensibile calo: oggi, sabato, il termometro si attesterà tra -1 e 7 °C. Leggi: con il freddo è prevista anche neve sui rilievi. Il Burian avrà i suoi maggiori effetti lunedì. Secondo ilmeteo.it “il vento gelido russo ci accompagnerà almeno fino ai primi giorni del nuovo anno creando una ‘ghiacciaia’ sull’Italia che preparerà l’avvento della neve copiosa al Nord, per ora prevista intorno al 3 gennaio!”. La domenica su Rieti sarà leggermente più soleggiata, con temperature tutto sommato stabili. Lunedì, con l’arrivo del Burian, minime a -3 e massime intorno allo zero. Situazione che rimarrà tale fino a Capodanno e giorni immediatamente successivi. Il bollettino della Regione Lazio parla chiaro (qui tutti i dettagli): “Il Centro Funzionale Regionale rende noto che dal pomeriggio di domani, 27-12-2014, e per le successive 24-36 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale con quota neve sulle zone appenniniche in calo dalla serata fino a 700-800 m. I fenomeni potranno essere accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Si prevedono inoltre venti forti, con raffiche di burrasca o burrasca forte, dai quadranti meridionali con possibili mareggiate sulle coste esposte”. Considerato ciò, L’assessorato alla Protezione civile del Comune di Rieti, ha attivato dalle 18 odierne e fino a cessata allerta della sala operativa del COI (tel. 0746/287215 – 348/8856270). Anche la Capitale teme freddo e maltempo: scattata l’allerta leggi. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email