MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO

EX MANNI: PROROGA PER LA QUADRIFOGLIO, REVOCATI I LICENZIAMENTI

Avvisi di licenziamento nulli per la Quadrifoglio: il Comune ha prorogato il servizio all’ex Manni in attesa di trovare una soluzione che accontenti tutti, Comune, sindacati, lavoratori e utenza. Fermati anche gli avvisi che sarebbero partiti il 14 agosto. “Le organizzazione sindacali di categoria Fp Cgil, Cisl fp e Uil Tucs – scrivono gli stessi sindacati – a seguito della nuova riunione tenutasi lo scorso lunedì 11 agosto, alla presenza del sindaco Petrangeli e dell’assessore Giuli, riguardo le problematiche inerenti la riorganizzazione del servizio di assistenza anziani ex Manni, comunicano che l’amministrazione comunale, ribadendo la ferma intenzione di garantire la continuazione del servizio, ha quindi in merito a questo, prorogato alla Quadrifoglio il servizio dell’ex Manni al fine di raggiungere nel minor tempo possibile, una soluzione che possa mettere in garanzia l’intera struttura, il personale attualmente impiegato ed il conseguente servizio all’utenza. Tale comunicazione alla Quadrifoglio permetterà di rendere nulli gli avvisi di licenziamento trasmessi ad alcuni operatori e di bloccare il termine del 14 agosto per  gli altri avvisi che avrebbero coinvolto l’intero personale. Le organizzazioni sindacali, in accordo con l’Amministrazione continueranno a monitorare  la  situazione nell’ottica della salvaguardia di tutti gli operatori interessati e per garantire il servizio all’utenza”. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email