MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO - Committenti responsabili: i candidati

I LAVORATORI SCHNEIDER A FARFA PER INCONTRARE ZINGARETTI

(Farfa – Fara in Sabina) Un incontro per illustrare ciò che il governo della Regione, in dodici mesi ha fatto nel Lazio e soprattutto nel reatino, è quello che si è tenuto nel pomeriggio all’Abbazia di Farfa, davanti ad un pubblico numeroso fatto di cittadini, ma anche di tanti esponenti del centrosinistra reatino, di amministratori e sindaci della provincia (di tutte le aree politiche). Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha illustrato quanto fatto in dodici mesi al fianco dell’assessore Fabio Refrigeri e del consigliere Daniele Mitolo sotto lo slogan “Un anno fa. 12 mesi di fatti, per cambiare il Lazio”. L’ACCOGLIENZA Zingaretti era atteso a Farfa non solo dai politici reatini e dai cittadini, ma soprattutto dai lavoratori Schneider, gli ex Asu ed i pendolari: tutti questi erano presenti e sono riusciti a scambiare una battuta con il governatore per ribadire le loro problematiche ed invitare il presidente della Regione a risolverle quanto prima. Passaggi sulle tematiche che stanno a cuore a Asu, pendolari e lavoratori Schneider sono stati fatti anche all’interno dell’incontro. Tanti gli interventi dei sindaci del territorio, da quello di Fiamignano Lucentini, passando per Paolo Diociaiuti fino a Sandro Grassi da Antrodoco e Simone Petrangeli, primo cittadino di Rieti solo per citarne alcuni. Presente anche Giancarlo Felici, commissario per la Provincia di Rieti. LE TEMATICHE Dall’acqua alle infrastrutture, gli esponenti reatini alla Pisana hanno sviscerato le tematiche che hanno animato la vita politica regionale, rilanciando anche su quanto c’è ancora da fare. Il pagamento dei debiti, il patto di stabilità, le infrastrutture e tutte le iniziative culturali sono stati, tra gli altri, i temi principe dell’incontro di Farfa. “Sul reatino sono stati riversati 72 milioni di euro – ha detto Refrigeri – saranno forse pochi ma sono comunque una cifra importante. Questa regione ha bisogno di infrastrutture vecchio stampo ma anche di altro tipo – ha aggiunto l’assessore, come quelle digitali”. “Zingaretti è il miglior presidente che la Regione abbia mai avuto – ha detto Mitolo – una persona seria, che si prodiga per la risoluzione dei problemi”. Mitolo ha posto l’accento sul dover sfruttare le potenzialità turistiche della provincia, passando anche per le problematiche della sanità e ribadendo che “È un momento di grande crisi, ma per noi di opportunità da sfruttare”. SFOGLIA “UN ANNO FA” (Ch. Di.) Foto: Itzel COSENTINO / Agenzia PRIMO PIANO (Farfa) ©

Print Friendly, PDF & Email