MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO - Committenti responsabili: i candidati

CONSIGLIO COMUNALE, MARRONI: “SU TERMINILLO E ZUCCHERIFICIO BISOGNA ANCORA APPROFONDIRE”

Il presidente del Consiglio Comunale Gian Piero Marroni illustra i punti cardine della seduta di ieri e ufficializza la seduta straordinaria in favore dei lavoratori ex Asu davanti alla Regione Lazio: “Sono stati approvati diversi punti all’ordine del giorno – spiega Marroni in particolare alcuni regolamenti, come quello per il funzionamento del Consiglio comunale dei giovani o quello relativo alla gestione delle aree verdi comunali mediante affidamento a soggetti esterni. Durante i lavori sono stati approvati anche tutti gli ordini del giorno presentati dai Consiglieri comunali, tra cui quello, molto importante, presentato dal gruppo Alleanza per Rieti, sui rapporti economici tra Comune e Saba Italia. Sono state invece ritirate dalla presidenza, rispettando un impegno assunto in sede di Conferenza dei Capigruppo, alcune importanti delibere, che avranno bisogno di nuovi approfondimenti nelle Commissioni competenti, ed è il caso del protocollo d’intesa per il Piano del Terminillo, l’autorizzazione per la concessione del diritto di superficie per impianti di telefonia mobile e la delibera d’iniziativa popolare riguardante l’ex Zuccherificio. Per tali ragioni ho convocato per il 18 marzo alle ore 11.30 la Conferenza dei Capigruppo per fissare la data e l’ordine del giorno del nuovo Consiglio comunale che dovrà discutere i punti non esaminati nel corso dell’assise del 14 marzo. Auspicando che sia ultimato in tempi rapidi l’iter istituzionale di queste importanti delibere, così da consentire la loro approvazione in Consiglio, ricordo che tra i punti ritirati c’è anche la delibera d’iniziativa popolare sull’ex Zuccherificio, presentata dal Comitato promotore soci Coop Centro Italia con circa seimila firme, che in base all’articolo 22 dello statuto dovrà essere comunque discussa in Consiglio. La prossima riunione dei Capigruppo sarà anche l’occasione per fissare il Consiglio Comunale che il 21 marzo si riunirà simbolicamente davanti alla Regione Lazio per sostenere i lavoratori ex Asu”. Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email