MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO

PARTITO DEMOCRATICO, DOMENICA LE PRIMARIE. I SOSTENITORI REATINI DI CIVATI IN MOVIMENTO

Mancano cinque giorni alle primare del Partito democratico previste per domanica 8 dicembre. I comitati a sostegno dei tre candidati, Renzi, Civati e Cuperlo, si preparano al rush finale. Di seguito la nota dei sostenitori reatini di Civati.

«Accettare la sfida delle primarie per dare una svolta al Partito Democratico. Con questo obiettivo i responsabili regionali della mozione Civati hanno inserito i reatini, Raffaele Micangeli e Paola Simeoni, ai primi due posti delle liste per l’assemblea nazionale del partito. Volti nuovi, freschi, che nulla hanno a che fare con l’apparato, nessun pacchetto di tessere, nessun accordo, ma una sola pretesa: quella di contribuire alla costruzione di un partito credibile, serio, vicino alla gente. Piena soddisfazione per le due candidature è stata espressa dal consigliere comunale, Bernardino De Marco, e dall’assessore, Alessandro Mezzetti, dal comitato e dai sostenitori della mozione Civati di Rieti e Provincia.“Condividiamo con Civati la necessità per il PD di una discussione franca, costruttiva, di merito e, soprattutto, di scelte. Perché noi non ci adeguiamo e vogliamo dare avvio ad una stagione che sia il contrario di quella che abbiamo visto negli ultimi mesi. Basta con le occasioni mancate, con gli appuntamenti persi, vogliamo cambiamento e partecipazione.Cambiamento per aprirsi senza pregiudizi al nuovo, a tutto ciò che è risorsa e a ciò che è futuro. Partecipazione per ripartire dal basso, dai soggetti impegnati nel rinnovamento della vita sociale e culturale. Ce la metteremo tutta per esserci e dare un forte contributo per Rieti, per la provincia e per il nostro Paese, per invertire la tendenza culturale, sociale ed economica con parole nuove e di speranza. Perciò invitiamo tutti ad andare a votare l’8 Dicembre, invitiamo tutti coloro che vogliono riappropriarsi di una agibilità democratica fuori e dentro il partito e che vogliono aiutarlo a crescere e a migliorare. Abbiamo una straordinaria opportunità”». Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email