MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO

“PARLAMENTOLIFE”, MELILLI: “UTILIZZO DEI FONDI EUROPEI PER LAVORO E SVILUPPO DELLA NOSTRA PROVINCIA”

Nuova puntata della rubrica “ParlamentoLife”, uno spazio gratuito e indipendente che mettiamo a disposizione del deputato Fabio Melilli per informare i cittadini, periodicamente, su quanto accade alla Camera dei Deputati e nelle relative commissioni.

Ascoltiamo in commissione bilancio il Ministro per la coesione territoriale Prof.Trigilia. Chiaro ed analitico il suo intervento. Il Ministro ci fa il quadro dell’utilizzo delle risorse comunitarie e della necessità’ di accelerare la spesa per evitare di perdere risorse preziose soprattutto per il sud del Paese. Dalla lettura delle carte si registra una accelerazione della spesa, evidentemente frutto del buon lavoro del Ministro Barca e delle Regioni interessate. Per quanto riguarda il centro nord fa impressione l’effetto che ha avuto la legge finanziaria del 2010, che ha consentito alle Regioni di finanziare i disavanzi della sanità con i fondi europei per le aree sottoutilizzate. Per il Lazio si tratta di 796,782 milioni di euro. In pratica le risorse europee che avrebbero dovuto servire per aiutare le aree più deboli della Regione sono servite a ripianare in parte i debiti della sanità che riguardano molto di più la capitale che i territori del Lazio. Sarà opportuno che la nuova giunta regionale tenga conto di tutto ciò è metta in campo politiche vere di riequilibrio territoriale. Il ministro poi ci illustra l’intenzione del Governo di stanziare risorse per favorire l’occupazione dei giovani (due anni di esenzione dei contributi), l’auto imprenditorialità giovanile e l’avvio al lavoro per chi non studia e non lavora. Per quanto riguarda il futuro, l’assetto della politica di coesione ed il relativo quadro finanziario per il periodo 2014 – 2020 sono oggetto di una profonda revisione in sede europea. Sarà opportuno, e lo faremo, monitorare passo passo le scelte del Governo nazionale e della nostra Regione perché la nostra Provincia possa beneficiare di interventi risolutivi per lo sviluppo. Foto: Emiliano GRILLOTTI © 12 Giugno 2013

Print Friendly, PDF & Email