MESSAGGIO ELETTORALE A PAGAMENTO

PETRANGELI IN VISITA AI REPARTI DEL DE LELLIS

(a.l.) Porte aperte, anzi spalancate all’ospedale e successivamente alla Asl di Rieti per il neo sindaco Simone Petrangeli, che ieri poco dopo le 9 ha imboccato il corridoio centrale del “De Lellis” insieme al direttore generale Rodolfo Gianani, al direttore amministrativo Adalberto Festuccia e al direttore sanitario Pasquale Carducci e il direttore tecnico Marcello Fiorenza per una visita senza fascia tricolore ma se non istituzionale certo molto operativa. Il giro nei reparti ha toccato Urologia, con il dottor Piero De Carli, la Day Surgery, dove Petrangeli ha incontrato l’ “ex avversario” Memmo Mareri e Paolo Anibaldi, il primo nome del Pd a circolare per la candidatura a Sindaco, qui però in camice verde come si conviene a medici chirurghi – la Chirurgia diretta dal dottor Valter Rossi, la Radioterapia guidata dal dottor Mario Santarelli e il pronto soccorso affidato al dottor Fulvio Mancini. Lungo i corridoi, tra un saluto e una stretta di mano, lo staff della Asl ha squadernato le emergenze di quello che si annuncia un anno horribilis per la sanità reatina. In cima alla lista delle priorità l’ottenimento di deroghe al blocco delle assunzioni imposto dal governo alla Regione e dalla Regione alle Asl con la conseguenza che ogni medico, infermiere o tecnico che va in pensione corrisponde ad un colpo alla funzionalità di reparti e strutture sanitarie. Foto: Gianluca VANNICELLI/Agenzia PRIMO PIANO © 27 Maggio 2012

Print Friendly, PDF & Email