Un positivo nella squadra incontrata in una amichevole: tutta Babadook ora deve fare il tampone

(r.l.) Un positivo nella squadra avversaria sfidata domenica al Gudini e tutta la squadra (con lo staff) di Babadook costretta a sottoporsi a tampone. È quanto capitato al club reatino di Promozione che a fine mese avrebbe dovuto iniziare l’avventura in campionato e poco prima in Coppa.

Calciatori e staff attendono la chiamata Asl per il tampone di controllo e per verificare se il contatto in gioco con l’avversario positivo abbia positivizzato anche alcuni calciatori gialloneri. “Stiamo tutti bene – dicono dalla società – nessuno di noi ha sintomi. Aspettiamo i controlli“. La squadra potrebbe veder slittare l’avvio del proprio campionato, così come avverrà per il Cantalice (leggi) che a differenza di Babadook conta un positivo accertato tra le sue fila.

Foto: B&F ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.