Cantalice, un positivo in prima squadra: staff e giocatori in quarantena, in 40 aspettano i tamponi

(ch.di.) Si ferma la Polisportiva Cantalice e in particolare stop alla squadra di Promozione e agli aggregati juniores di quest’ultima. Nella prima squadra del Cantalice tutti in quarantena fiduciaria a causa della positività al covid-19 di un giovane giocatore biancorosso, contagiato dopo una festa privata (leggi), una decina di giorni fa, e che finora ha fatto registrare nove casi totali, annunciati da Asl Rieti con i bollettini di ieri e oggi. .

Seguendo il protocollo, una volta ufficiale il tampone positivo del calciatore (effettuato domenica, ufficiale ieri), il Cantalice ha sospeso l’attività della prima squadra. Giocatori e staff – una quarantina di persone in tutto – verranno sottoposti in queste ore a tampone drive-in; al momento tutti si trovano a casa in quarantena fiduciaria, fanno sapere dalla società. Verso lo slittamento i primi impegni ufficiali del club biancorosso.

Nel weekend del 27 settembre la squadra diPromozione sarebbe dovuta andare in trasferta a Montesacro per la prima giornata del secondo campionato laziale, poi impegno in casa al Ramacogi con Fidene. Parma, però, il 20 settembre, era in programma la Coppa con Amatrice. A breve l’ufficialità dello slittamento da parte della LND Lazio. Vicinanza al Cantalice da parte del paese e del movimento sportivo reatino.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.