Danza, il reatino Andrea Scarfì selezionato per la Biennale di Venezia: “Un onore, sono impaziente di iniziare”

Il danzatore Andrea Scarfì selezionato alla Biennale di Venezia. Il Reatino è stato selezionato come danzatore professionista per il 14° Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia.
Fra le numerose candidature pervenute da ogni parte del mondo, sono stati scelti solamente 7 ballerini che lavoreranno sotto la guida di Marie Chouinard, Direttrice del settore danza della Biennale. I danzatori saranno a Venezia dal 13 settembre al 26 ottobre.

Il primo periodo sarà incentrato sulla ricerca e sperimentazione coreografica, per poi convogliare il tutto nella creazione di tre differenti opere inedite, curate da tre coreografi internazionali selezionati dalla Biennale di Venezia, che andranno in scena il 24 e il 25 ottobre.

“È un grande onore per me essere stato scelto per questo importante progetto – dichiara Andrea Scarfì – vedere il mio nome scritto nel programma della Biennale di Venezia è un’emozione unica. Ho avuto molti progetti annullati dovuti all’emergenza sanitaria, tra cui un festival ad Hong Kong e sono onorato allo stesso tempo impaziente di iniziare questa nuova esperienza”.

Andrea Scarfi, originario di Cantalice, inizia gli studi a Rieti nella scuola Cigny diretta da Marella Vesseri e Laura
Martorana. Prosegue nell’Accademia del Balletto di Roma diretta da Paola Jorio per poi finire gli studi a Monaco di Baviera alla Iwanson International School of Contemporary Dance dove si diploma sotto la direzione di Jessica Iwanson. Ha lavorato in varie produzione come danzatore freelance al Bayerische Staatsoper e con alcuni coreografi internazionali tra cui Matteo Carvone in Faust nel teatro Gastaig di Monaco di Baviera.

Foto: RietiLife ©

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.