Rieti calcio, Schilirò: “Pendenze col Comune? Sì, ma abbiamo pure crediti. Nuccilli? Nessuna trattativa”

(di Matteo Dionisi) Si scalda l’ambiente – e non per le temperature estive – intorno al Football Club Rieti. C’è spaccatura tra i tifosi e il club (leggi), e neanche l’iscrizione in D della squadra è riuscita a calmare un pò gli animi.

PENDENZE – Il legale di Riccardo Curci, Antonio Schilirò, a RietiLife ha voluto chiarire la posizione del club sulla questione legata al Comune e le pendenze per la gestione delle strutture sportive: “Sì, con il comune ci sono delle pendenze ma abbiamo anche dei crediti. Ho già chiesto un incontro e la settimana prossima ci siederemo a tavolino con l’Amministrazione per fare il punto e trovare un accordo. A precisazione di quello che sta emergendo, tutto questo mette in difficoltà le trattative che stiamo portando avanti. Non tollereremo più le persone che dicono falsità sul Rieti”.

TRATTATIVE – Ieri vi abbiamo raccontato che Curci starebbe cercando e sarebbe entrato in contatto con degli sponsor, dopo l’ok della Covisod (leggi). È tornato in auge – più volte negli ultimi giorni a dir la verità, dopo il primo fallimento della trattativa – il nome di Alessandro Nuccilli l’impresario romano che poco meno di un mese fa è stato vicinissimo a diventare il nuovo proprietario della società amarantoceleste. A lui si è aggiunto il nome di Daniele Piraino, imprenditore siciliano ed ex presidente della Torres nel 2016 e nome più volte fatto negli ultimi 5-6 anni, con cui mai si è concluso. Nomi, a dire il vero, che la piazza non ha preso con entusiasmo. E dopo aver chiarito la situazione col Comune, Antonio Schilirò, legale del Rieti, ci ha tenuto a precisare: “Non c’è nessuna trattativa con Nuccilli e Piraino, nella maniera più assoluta”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.