Federcom, Fausto Cati nuovo presidente provinciale

L’assemblea Provinciale dei Soci Federcom del 19 maggio tenuta presso la sede di Confartigianato Imprese Rieti ha rinnovato il Consiglio Direttivo Provinciale per il Triennio 2020-2023. Alla presenza del Presidente Nazionale Giammaria D’Angeli e del Direttore di Confartigianato Imprese Maurizio Aluffi l’assemblea dei soci ha eletto all’unanimità nuovo Presidente provinciale Fausto Cati completando la squadra con Maurizio Festuccia (vice Presidente), Bruno Targusi, Andrea De Santis e Federica Maurizi con la qualifica di consiglieri.

Federcom è la Federazione delle Aziende che operano nei settori della Pubblicità, Comunicazione, Eventi e Spettacolo nata per fornire agli associati una struttura di supporto ai loro i compiti e alle attività professionali per stimolare e/o coordinare forme di integrazione e cooperazione, a livello locale e nazionale tra i soci. L’Associazione è, inoltre, un importante aiuto e riferimento per quei giovani che volendo iniziare l’attività nei settori rappresentati abbiano necessità di informazione, supporto e/o partnership professionali con colleghi già affermati.

“Mi cimento in questo ruolo con il massimo impegno perché in questo momento, difficile per le aziende, è necessario collaborare e condividere problemi e soluzioni. Il team che si è creato, rappresentato da autorevoli professionisti del settore, darà un forte impulso per promuovere e realizzare nuovi progetti” commenta il neo presidente Fausto Cati. 

“La base di ogni attività associativa Federcom è lo spirito di professionisti corretti e responsabili che intendono collaborare fra loro al fine di offrire servizi sempre migliori alla propria clientela – commenta Giammaria D’Angeli – a Rieti si e’ creata una bella squadra in sintonia su programmi e obiettivi anche con le istituzioni locali e sono certo che il nuovo Presidente Cati riuscirà a raggiungere risultati importanti”.

“È con estremo piacere che saluto il nuovo Consiglio direttivo di Federcom e il Presidente Fausto Cati. – Commenta Maurizio Aluffi – E’ passato meno di un anno dalla stipula del patto federativo tra Federcom e Confartigianato Imprese Rieti. Abbiamo combattuto insieme l’eterna piaga dell’abusivismo e il “disordine” pubblicitario fatto di affissioni in ogni luogo e fuori da ogni regola. Ma siamo solo all’inizio. Vorremmo fare di Rieti un esempio virtuoso di come si debba gestire la comunicazione. Nei prossimi mesi, in accordo con l’Amministrazione comunale di Rieti, dovremmo definire le linee essenziali per la nuova programmazione e approvare un regolamento adeguato ai tempi e che ponga fine ad autentiche ‘storture’ a cui abbiamo dovuto assistere in questi ultimi anni sia come cittadini che come operatori. Sfide importanti che dobbiamo vincere per salvare una categoria fatta di professionisti laboriosi e amanti del bello e del decoro urbano. Come Confartigianato condividiamo programmi e progetti, pertanto saremo sempre a fianco di Federcom”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.