Ugl, summit in videoconferenza con il Prefetto

“Accogliendo la richiesta dell’UGL, si è svolta oggi alle ore 12 la videoconferenza trail Prefetto ed il Segretario UGL Pietro Santarelli. Molti i temi affrontati. Tra i principali, la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori impiegati nei servizi essenziali. Sua Eccellenza il Prefetto ha reso noto l’impegno che la Prefettura sta profondendo al fine di dare attuazione a tutte le misure previste dai vari Decreti e Regolamenti emanati in tema Covid-19″: dice Ugl.
“Successivamente è stato trattato il tema della crisi che investe le aziende del territorio. Il Segretario UGL Pietro Santarelli ha sottolineato la necessità che lo Stato metta in campo tutte le azioni atte a sostenere una celere ripresa delle piccole e medie imprese, motore trainante del tessuto economico della nostra provincia. A tal proposito Sua Eccellenza ricorda che è già attivo un tavolo composto da Camera di Commercio, Guardia di Finanza e Arma dei Carabinieri per effettuare le necessarie verifiche in ordine ai codici ateco delle attività produttive. A seguito di circa 19000 richieste, al momento sono stati emessi solo 4 provvedimenti di sospensione attività, a dimostrazione del corretto operato delle nostre aziende. In merito alla richiesta dell’UGL di accreditare laboratori specializzati in analisi COVID-19 e dell’istituzione dell’Unità USCA (unità speciale di continuità assistenziale) nella Provincia di Rieti, Sua Eccellenza informa che il Ministero della Salute ha già predisposto l’iter di accreditamento dei laboratori analisi” continua Ugl.
“La videoconferenza si è conclusa con l’augurio di una serena Pasqua. Sua Eccellenza il Prefetto ha invitato l’UGL a farsi portavoce dell’appello ad osservare le misure di distanziamento sociale, in quanto solo così potremo superare tutti insieme questo drammatico momento” conclude Ugl.
Foto: RietiLife ©
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.