Esultanza_Real_Rieti_GVN_1227_life

Le tre armi del Real per l’ottavo risultato utile consecutivo: al PalaMalfatti col Cybertel Aniene

(di Matteo Dionisi) Il Real torna a giocare in casa, al PalaMalfatti. Domani sera, ore 20:30 gli amarantocelesti di Jeffe sfideranno il Cybertel Aniene nel match del saturday night. Dopo l’ottima vittoria in trasferta contro il Petrarca Padova (finita 8-1), che ha evidenziato per l’ennesima volta il grande potenziale offensivo, il tecnico brasiliano vuole continuare su questa strada. Da sottolineare che per questa sfida il Padova ha preannunciato reclamo, ma non è noto il motivo. In casa Real, però, c’è tranquillità. Vincere aiuta a vincere, e il Real lo deve fare soprattutto per rimanere attaccato alle prime due della classe: Acqua&Sapone e Pesaro, entrambe con una partita in più. Con i tre punti di domani, gli amarantocelesti toccherebbero quota 50 in classifica. PROGRAMMA E CLASSIFICA

ARMI – Domani sera il Real avrà tre armi in più. La prima è il fattore casa: il pubblico con il suo calore spingerà la squadra a dare il massimo in campo. La seconda è il capocannoniere del campionato. Rodolfo Fortino è a quota 22 gol e gara dopo gara sta dimostrando la sua grande forza e esperienza. Robocop non ha nessuna intenzione di fermarsi. L’ultima e non perché è meno importante, è Lukaian. Il CR7 del futsal, nella sua gara d’esordio ha messo a segno una tripletta. Lui sarà il valore aggiunto di questo Real per la scalata verso lo scudetto.

Torneranno a disposizione di mister Jeffe anche Jelovcic (era squalificato) e Moura che sta recuperando la forma fisica dopo l’infortunio.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.