IMG-20200114-WA0009

La Sagra della Lenticchia di Rascino evento di qualità: la premiazione a Palazzo Madama

La Sagra della Lenticchia di Rascino che, ormai da ben 48 anni, si svolge a Fiamignano nella seconda domenica di Agosto ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di: “Sagra di qualità”. “Si tratta di un premio assai ambito e del quale, nel Lazio, soltanto un’altra sagra che ha luogo nel viterbese beneficia oltre a noi – afferma con legittima soddisfazione il Presidente della Pro Loco di Fiamignano, Bruno Creazzo – Entrare a far parte del ristretto novero delle “sagre di qualità”, rilasciato dalla Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, è un riconoscimento assai ambito, che nella fattispecie premia i nostri sforzi quasi cinquantennali. Basti riflettere che nel nostro paese sono soltanto 28 le sagre meritevoli di tale, ambito riconoscimento”.

La valutazione della qualità della “sagra” è stata effettuata da due ispettori nazionali che, in incognito, hanno seguito e monitorato tutte le fasi della organizzazione e della realizzazione della sagra della lenticchia di Fiamignano. Gli ispettori hanno valutato la qualità e l’origine dei prodotti agroalimentari distribuiti, tutto ciò che riguarda il rispetto della normativa sulla sicurezza e l’igiene, la sostenibilità e l’impatto ecologico (la sagra della lenticchia è una delle rarissime manifestazioni regionali “plastic free”), lo smaltimento dei residui, i rapporti con la cultura ed il folklore locale, i canali pubblicitari, la ricaduta turistica ed altro ancora.

“L’ambito premio che è il frutto di tanto impegno, dedizione e lavoro – dice Matteo Valentini, componente del Consiglio Direttivo della Pro Loco di Fiamignano – è stato conseguito anche grazie alla fattiva partecipazione di vari enti ed istituzioni quali, oltre al Comune di Fiamignano, la Regione Lazio, lo Slow Food e l’Associazione Produttori Lenticchia di Rascino, associazione che è garante della perpetuazione del prodotto, ripreso con grande sforzo all’incirca 50 anni or sono dalla nostra Pro Loco quando la lenticchia di Rascino era ormai alle soglie di una imminente estinzione”. L’attribuzione del prestigioso premio alla Pro Loco di Fiamignano avrà luogo lunedì, 20 gennaio, presso la sede del Senato della Repubblica, a Palazzo Madama. L’auspicio di tutti è che, dopo il conseguimento di questo prestigioso premio nazionale, le istituzioni attribuiscano un occhio di riguardo alla Sagra della Lenticchia di Rascino nonché al mondo produttivo a questa collegato, così da distinguerla per la sua particolare ed unica valenza.

Foto: Sagra Lenticchia Rascino ©

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.