SABINA UNIVERSITAS_0367

Sabina Universitas, prorogate le iscrizioni per il master “Analisi e Valutazione del Rischio Sismico”

Sapienza con Sabina Universitas, il nuovo Master di II livello in “Analisi e Valutazione del Rischio Sismico (AVRIS)”, proroga termini iscrizioni al 15 febbraio. Nella sede di Rieti un nuovo Master della Sapienza, Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale attivato nell’ambito della Facoltà di Ingegneria Civile ed Industriale. Il Master, diretto dal Prof. Giuseppe Sappa, ha tra gli obiettivi la formazione di figure professionali in grado di operare nel campo della valutazione, prevenzione e mitigazione del rischio sismico, oltre che dei rischi idraulico e da frana, ad esso correlati, e di gestione del post-sisma (disaster manager). Sede della didattica saranno le aule ed i laboratori del polo universitario reatino.

IL MASTER

ANALISI E VALUTAZIONE DEL RISCHIO SISMICO (II LIVELLO)

Sapienza Università di Roma | Facoltà di Ingegneria Civile ed Industriale

Obiettivi formativi del Master

Formazione di figure professionali in grado di operare nel campo della valutazione, prevenzione e mitigazione del rischio sismico, oltre che dei rischi idraulico e da frana, ad esso correlati, e di gestione del post-sisma (disaster manager).

Attività formativa

  • Analisi di contesto, pericolosità di base e locale (con riferimento ad evento sismico e rischi associati quali idraulico, da frana, liquefazione), microzonazione sismica
  • Analisi di vulnerabilità, esposizione al rischio, fragilità a livello di agglomerato urbano; infrastrutture di collegamento, tecnologiche e di approvvigionamento; edificio, patrimonio culturale, comunità
  • Risk assessment, strategie di prevenzione e mitigazione, progettazione degli interventi di riparazione e locale, miglioramento e adeguamento, protezione passiva, controllo del danneggiamento, interventi sul patrimonio culturale, interventi per la mitigazione del potenziale di liquefazione
  • «Disaster management»: gestione del post-evento, gestione dei materiali, gestione delle comunità»

Risultati di apprendimento attesi

Il Master intende formare una figura professionale in grado di fornire una lettura consapevole del rischio sismico, connesso con i rischi idraulici e da frana, in relazione alle vulnerabilità strutturali ed infrastrutturali del territorio, e di natura socio economica, al fine di intervenire in modo tempestivo ed adeguato in caso di sisma.

Sede delle attività didattiche

Polo Universitario di Rieti Sabina Universitas | Facoltà di Ingegneria.

Risorse logistiche

Aule, laboratori, biblioteche del Polo Universitario di Rieti della Facoltà di Ingegneria Civile ed Industriale e dei Dipartimenti proponenti.

Termine domanda di ammissione

15 febbraio 2020

Direttore del Master

Prof. Giuseppe Sappa

Presidente del Consiglio d’Area di Ingegneria per l’Edilizia ed il Territorio e di Ingegneria per l’Edilizia Sostenibile e l’Ambiente presso il Polo Universitario di Rieti. 

I corsi di Master di II livello sono riservati ai possessori di laurea del vecchio ordinamento (ante D.M. 509/99), laurea specialistica, laurea magistrale, diploma accademico di secondo livello o di altro titolo equipollente o rilasciato all’estero riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente. 

Il Bando del Master, l’ordinamento, il piano formativo e la domanda di ammissione sono scaricabili dal sito: www.sabinauniversitas.org o www.uniroma1.it/it/offerta-formativa/master/2020

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.