Carlo_Giuliani

Fotogiornalismo in lutto, è morto Carlo Giuliani: ha fotografato 30 anni di sport. Spesso a Rieti, aveva 63 anni

(r.l.) È morto a 63 anni il fotografo Carlo Giuliani. Di Monterosi, nel viterbese, Giuliani è morto proprio mentre elaborava alcuni scatti. Storico fotografo sportivo, vantava una carriera trentennale, soprattutto come fotografo del Corriere dello Sport.

Calcio, basket, pallavolo, rugby, atletica, tennis, equitazione, pugilato: Giuliani ha raccontato ogni aspetto dello sport nell’ultimo trentennio, seguendo le orme di papà Amedeo. Lascia la moglie Paola e due figli, Sara e Davide. Stamattina ci sono stati i funerali a Monterosi.

“Se ne va un appassionato e capacissimo collega – dice Emiliano Grillotti, direttore di RietiLife – da cui trarre spunto e insegnamento. Indimenticabili le tante giornate sui campi e negli eventi, passati a scattare e a raccontare. Carlo è stato tantissime volte ospite a Rieti, per il calcio, per l’atletica e il basket. Ogni volta che veniva a Rieti mi chiamava, mi diceva sempre scherzosamente che ero il “Sindaco”: lo ricordo con tanto affetto, fu uno dei primissimi fotografi conosciuti andando in giro, sin da ragazzo, sui campi sportivi. Se n’è andato troppo presto. Lo sport e il mondo della fotografia perdono un valido professionista. Condoglianze alla famiglia e ai tanti colleghi, che operano soprattutto all’Olimpico”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.