IMG-20191108-WA0027

I bambini della Minervini-Sisti giocano e interpretano la Turandot | FOTO

Anche quest’anno l’Istituto comprensivo Minervini-Sisti ha calcato il palcoscenico del Teatro Flavio Vespasiano per cantare una tra le opere più celebri del melodramma italiano: la Turandot di Giacomo Puccini.

Il progetto che da anni viene portato avanti dall’associazione “Europa InCanto” -fondata in collaborazione con l’Unione Europea ed entrata a far parte del Reate Festival – ha lo scopo di avvicinare gli alunni della scuola dell’obbligo, all’opera lirica.

Grazie a seminari, incontri e laboratori incentrati sulla pratica corale e alla dedizione delle insegnanti che hanno coadiuvato gli esperti nel loro percorso, i piccoli alunni della Scuola dell’Infanzia Borgo Santa Lucia e della scuola Primaria Luigi Minervini, si sono calati nei panni dei personaggi della Turandot, opera ambientata nella Cina Imperiale.

Oltre ad aver imparato a cantare le arie pucciniane, gli alunni hanno realizzato con le loro maestre i costumi di scena, dando così ancor più senso ad un percorso formativo multidisciplinare. L’entusiasmo con il quale hanno vissuto questa esperienza ,che ha avuto il suo epilogo con la performance a teatro ,ha ripagato l’instancabile lavoro di tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo percorso didattico caratterizzato da un’alta valenza formativa.

Foto: FARAGLIA ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.